Visitatori nell'edificio che ospita il quartier generale Linde ad Aschaffenburg

Benvenuti in Linde

L'azienda

Linde - Soluzioni personalizzabili

Linde Material Handling, Global Premium brand & Tecnology Leader di Kion Group, sviluppa soluzioni, per la movimentazione delle merci ad alte prestazioni, personalizzate per soddisfare le esigenze dei singoli clienti. Linde, oltre ad essere uno dei maggiori produttori mondiali di carrelli elevatori e attrezzature per il magazzino, offre un’ampia gamma di soluzioni per la gestione delle flotte, sistemi di guida assistita e una grande varietà di servizi di assistenza tecnica.

Linde in cifre

Linde MH per te, ovunque nel mondo

  • Oltre 13.000 persone in tutto il mondo lavorano per il marchio Linde
  • Grazie alla presenza di centri di produzione e di sviluppo nelle regioni più importanti del mondo, Linde riesce ad affrontare le esigenze dei mercati locali
  • Con più di 700 sedi di vendita e assistenza, dislocate in oltre 100 Paesi, i collaboratori di Linde si occupano dei clienti
  • Una rete di oltre 8.500 tecnici di assistenza assicura la massima disponibilità di carrelli e soluzioni
  • Una logistica dei pezzi di ricambio di respiro mondiale garantisce la fornitura dei pezzi di ricambio entro 24 ore

Linde MH in Italia

  • Con una rete vendita di 15 Concessionari, 2 Concessionari consolidati, 2 Partner e 4 Filiali dislocate sul territorio nazionale, Linde MH Italia riesce ad affrontare qualsiasi esigenza del mercato
  • Grazie ad un rete di 870 tecnici di assistenza assicura la massima disponibilità di carrelli e soluzioni
  • Dal 1962, Linde MH Italia ha fornito oltre 41.000 clienti fornendo loro oltre 102.000 carrelli.
  • In tutto il mondo oltre 13.000 persone lavorano per il marchio Linde

Profilo

Linde Material Handling è uno dei produttori leader a livello mondiale di carrelli elevatori e da magazzino. Leader di mercato in Europa con i marchi Linde e Fenwick (Francia). Dall'anno 2006 Linde appartiene al gruppo KION Group , secondo maggiore produttore mondiale di carrelli elevatori e uno dei maggiori fornitori di soluzioni di automazione per la logistica interna.

Linde è presente in oltre 100 Paesi in tutto il mondo con filiali proprie. Fanno parte della rete internazionale anche gli stabilimenti di produzione e montaggio in Cina, Francia, Germania, Repubblica Ceca e USA nonché più di 700 sedi di vendita e assistenza.

Per i propri clienti Linde sviluppa soluzioni ad alte prestazioni per la logistica interna basate su carrelli elevatori elettrici e diesel, attrezzature da magazzino, software per la gestione della flotta, soluzioni di automazione, sistemi di guida assistita, offerte di finanziamento oltre a servizi dalla A alla Z sui carrelli elevatori e la formazione degli operatori.

L'offerta sui carrelli elevatori Linde è unica: abbraccia circa 80 serie prodotte con fino a 20 varianti di modelli e circa 9.000 opzioni di equipaggiamento. Sulla base di questo sistema modulare, Linde realizza per ogni utilizzatore i carrelli e le flotte sulla base delle proprie esigenze di movimentazione, immagazzinamento, preparazione di ordini e stoccaggio.

Cosa facciamo

Insieme creiamo valori

Come in altre industrie, anche nella logistica interna l'accesso alla rete digitale, l'automazione e la domanda di prodotti sempre più personalizzati stanno guidando la svolta tecnologica, con esiti variabili da un'impresa all'altra.

I clienti di Linde Material Handling vincono queste nuove sfide nella gestione dei materiali perché hanno alle spalle la grande forza di Linde: da Linde non si trovano carrelli prodotti con lo stampino.

Linde applica le innovazioni tecnologiche solo se permettono al cliente di conseguire un vantaggio duraturo. I clienti ricevono soluzioni pensate a fondo per soddisfare al cento percento le esigenze personali di applicazione e realizzate secondo principi guida essenziali come produttività, sicurezza ed ergonomia.

Produttività

Carrelli elevatori efficienti sono il fulcro di una logistica interna efficace. Abbinati a software intelligenti, e a soluzioni di assistenza tecnica completa, garantiscono agli operatori vantaggi duraturi.

Qui maggiori informazioni

Sicurezza

La sicurezza di persone, carrelli e merci è il pensiero guida la filosofia Zero Accident di Linde Material Handling. Linde lavora su soluzioni globali per realizzare la propria visione del futuro: quella di una logistica interna sicura.

Qui maggiori informazioni

Ergonomia

Le soluzioni migliori nascono quando l'uomo e la tecnica interagiscono alla perfezione. Per questo la creazione di forme ergonomiche è il pensiero che guida lo sviluppo di carrelli elevatori e servizi di Linde Material Handling.

Qui maggiori informazioni

Management

Andreas Krinninger

Andreas Krinninger è membro della direzione dal 2014. Dal 2016 è responsabile dell'evoluzione strategica dell'impresa nella sua doppia funzione di Chief Executive Officer e Chief Financial Officer.

Per saperne di più

Christophe Lautray

Christophe Lautray è membro della direzione dal 2009. È responsabile delle vendite e del customer service in qualità di Chief Sales Officer.

Per saperne di più

Storia

Le radici di Linde Material Handling affondano negli albori del XX secolo. Nel 1904, Carl von Linde insieme a Hugo Güldner e Georg von Krauss fonda a Monaco la società Güldner-Motoren-Gesellschaft. Tre anni dopo, l'impresa si trasferisce ad Aschaffenburg. Nel 1929, la società Gesellschaft für Linde's Eismaschinen AG, alla cui fondazione aveva preso parte anche Carl von Linde nel 1879, acquisisce la Güldner-Motoren-Gesellschaft. Lo sviluppo del primo carrello a trasmissione idrostatica nell'anno 1955 e del primo carrello elevatore con questo concetto di guida nell'anno 1960 pongono le fondamenta per l'ascesa di Linde fra i maggiori produttori al mondo di carrelli elevatori e carrelli da magazzino. La cronologia descrive le tappe fondamentali della nostra storia aziendale.

Sportello Check In affollato alla fiera World of Material Handling nel 2016

2016

Nella seconda edizione del World of Material Handling, Linde insieme a più di 7.000 visitatori specializzati lancia uno sguardo al futuro del material handling nella logistica 4.0. Ad Aschaffenburg Linde inaugura la sua nuova sede principale in un luogo che ha segnato la sua storia. In 17 mesi l'edificio originario risalente agli anni '50 nella Carl-von-Linde-Platz è stato completamente smembrato e ricreato seguendo criteri moderni di organizzazione degli spazi.

Consegna al cliente del 750.000simo carrello elevatore di Linde Material Handling. Discorso di Sabine Neuß

2014

Linde festeggia la produzione del 750.000simo carrello elevatore. Alla prima edizione del World of Material Handling (WoMH), uno degli eventi organizzati da Linde per la clientela, arrivano più di 6.000 visitatori specializzati. Al WoMH si festeggia anche la prima del Linde Safety Pilot. Il sistema elettronico di guida assistita supporta il conducente e lo aiuta a evitare situazioni pericolose.

Il go-kart elettrico E1 di Linde Material Handling segna un record mondiale

2011

Con la serie prodotta di carrelli elevatori E20 - E50, Linde diventa leader di mercato in Europa anche per i carrelli elevatori elettrici. Il go-kart elettrico E1, che Linde ha sviluppato sulla base di componenti originali di questa serie, segna il record mondiale di accelerazione per go-kart ad azionamento elettrico (da 0 a 100 km/h in 3,45 secondi) ed entra direttamente nel Guinness dei primati.

Carrello elevatore Linde con trasmissione a cella a combustibile davanti a un serbatoio d'idrogeno

2009

Linde presenta per la prima volta prototipi con azionamenti alternativi come sistemi ibridi e celle combustibili. Dal 2010 Linde è il primo produttore di carrelli elevatori europeo a offrire in serie apparecchi con cella a combustibile.

Logo di Kion Group

2006

Linde Material Handling diventa parte del KION Group appena formato.

Conducente di un carrello elevatore sul percorso della Stapler Cup 2005

2005

Nel 2005 si festeggia la prima edizione della StaplerCup. Più di 1.500 carrellisti prendono parte al primo campionato tedesco dei conducenti di carrelli elevatori. Dal 2007 partecipano anche squadre internazionali. Alla finale sulla Schlossplatz ad Aschaffenburg arrivano ormai ogni anno più di 10.000 spettatori. L'associazione StaplerCup hilft e.V., fondata nel 2008, dona in beneficenza i ricavi di diversi progetti: finora un totale di oltre 200.000 Euro.

Stabilimento di Linde Material Handling a Xiamen

1993

Linde crea una joint-venture con il secondo costruttore cinese di carrelli elevatori a Xiamen.

Apparecchio da magazzino d'epoca di fabbricazione Lansing, società acquistata da Linde Material Handling nel 1989

1989

Con l'acquisizione del costruttore di carrelli britannico Lansing Bagnall – l'inventore del carrello retrattile – Linde estende l'offerta nell'ambito della tecnica di magazzino.

Carrello elevatore della serie prodotta 351 solleva tubi

1985

La serie prodotta 351 rivoluziona il mondo dei carrelli. Nella classe di portata "king-size" dei carrelli elevatori con una portata da 2 a 3,5 tonnellate, il carrello elevatore comandato da un motore diesel detta legge in materia di design e potenza di movimentazione. Fino al 2001 solo ad Aschaffenburg vengono montati 100.000 esemplari di questa serie prodotta. Divenuto il carrello elevatore più costruito d'Europa, il modello 351 spiana la strada a Linde verso la leadership di mercato per i carrelli elevatori con motore termico.

Modello precedente di carrello elevatore della ditta Fennwick, acquistata da Linde Material Handling nel 1984

1984

Linde acquisisce la più grande azienda francese produttrice di carrelli elevatori Fenwick e fonda la Fenwick-Linde S.A.R.L.

Carrello elevatore degli anni '70 di fabbricazione Baker, società acquistata da Linde Material Handling nel 1977

1977

Linde assorbe il produttore statunitense di carrelli elevatori Baker Material Handling Corporation.

Primo carrello elevatore elettrico Linde Material Handling

1971

Presentazione in prima mondiale del primo carrello elevatore elettrico a marchio Linde alla fiera di Hannover.

Carrello elevatore della serie prodotta 314 datato 1968

1968

La serie prodotta 314 sostituisce il modello Hubtrac, che sarà prodotto fino al 1980.

Il primo carrello elevatore di Linde Material Handling - Hubtrac

1959

Il progenitore di tutti i carrelli elevatori Linde viene prodotto ad Aschaffenburg. Hubtrac è il primo carrello elevatore con trasmissione idrostatica. Comandato da un motore diesel, Hubtrac riesce a sollevare dapprima carichi di 2 tonnellate, successivamente di 2,5 tonnellate. Alla fiera di Hannover nel 1960 la serie prodotta viene presentata ufficialmente al pubblico.

Hydrocar, uno dei primi carrelli per trasporto di carichi di Linde Material Handling

1955

Güldner presenta Hydrocar, il primo carrello trasportatore a trasmissione idrostatica brevettata da Linde.

1904

Fondazione della società Güldner-Motoren-Gesellschaft a Monaco di Baviera. Tre anni dopo, l'impresa si trasferisce ad Aschaffenburg. Nel 1929, sarà assorbita da Eismaschinen Aktiengesellschaft di proprietà Linde.