Display del Linde Safety Pilot
Impedisce al carrello elevatore di ribaltarsi

Linde Safety Pilot

Co-pilota intelligente per maggiore sicurezza

I carrelli elevatori frontali si ribaltano solo raramente, ma quando avviene, la vita del conducente è in pericolo e si originano grossi danni al carrello e al carico. Trattandosi per lo più di errori del conducente, per ridurre l'errore umano, Linde ha sviluppato un esclusivo sistema di guida assistita creando nuovi standard in materia di sicurezza. Il sistema Linde Safety Pilot (LSP) funziona come un co-pilota intelligente ed è disponibile in due versioni: LSP-Select e LSP-Active. In entrambi i casi il conducente ha sempre davanti agli occhi i parametri importanti su un piccolo monitor. Se verrà raggiunto uno stato di guida critico, il monitor lo evidenzierà con vari colori e con un segnale acustico di avvertimento. La versione Active del Linde Safety Pilot interviene in automatico nelle funzioni di guida e sollevamento del carrello elevatore.

Non vi abbandoniamo alle vostre sensazioni

Gli incidenti di ribaltamento con un carrello elevatore frontale sono pericolose, il conducente può ferirsi gravemente e il carico trasportato può essere danneggiato. Oltretutto per il conducente non è per niente semplice evitare il ribaltamento del carrello, soprattutto quando vengono trasportati carichi ignoti e che variano frequentemente. Per garantire la sicurezza di guida, il conducente dovrebbe conoscere esattamente e poter valutare in modo preciso il peso e la distanza del baricentro del carico oltre all'altezza di sollevamento desiderata, il che non è realistico. In pratica, spesso è il sesto senso a decidere. Sia nella versione Active che nella Select il sistema LSP dispone di diversi sensori che misurano in punti diversi del carrello dati come altezza di sollevamento, inclinazione della forca e peso del carico. Questi valori centrali vengono visualizzati su un monitor nella cabina del conducente. Il conducente non deve più stimare il peso della merce trasportata o l'attuale altezza di sollevamento, ma in base ai dati ha sempre sott'occhio la situazione di rischio.

linde_safety_pilot-3992_8076

Sicurezza

Pericolosi ribaltamenti di carrelli frontali sono significativamente inferiori con la Linde Safety Pilot.

Innovazioni per aumentare la sicurezza

Peso del carico

Un sensore, ad alta sensibilità misura la pressione nell'impianto idraulico e, conoscendo il diametro cilindri e il rapporto di trasmissione della catena di sollevamento è possibile determina il peso reale del carico.

Altezza di sollevamento

Un sensore, incorporato nel montante, rileva l'altezza del carico.

Angolo d'inclinazione

Sensori per la rilevazione dell'inclinazione del carico vengono incorporati di serie in tutti i carrelli elevatori frontali Linde.

Momento di carico (solo LSP-Active)

Un sensore, posto nella parte posteriore del carrello, permette di calcolare l'esatta posizione del baricentro del carico.

Video sul sistema Linde Safety Pilot

Il display LSP visualizza i tre stadi

  • Area di lavoro sicura: non sono presenti limitazioni.
  • Area di limite: il visualizzatore lampeggia con luce arancione: il limite di portata di carico sta per essere raggiunto. LSP-Active riduce la velocità d'inclinazione per il sollevamento.
  • Area critica: il visualizzatore lampeggia con luce rossa: il limite di portata di carico è definitivamente raggiunto. Inoltre risuonerà un segnale acustico di avviso. LSP-Active regola le funzioni del carrello elevatore.

Intervento attivo nella guida

LSP-Active supporta il conducente anche con un sistema di guida assistita attiva: se con un carrello frontale si solleva un carico di peso al limite, il sistema genera segnali ottici e acustici e rallenta il movimento di sollevamento o inclinazione. Se il conducente non reagisce, la fase di sollevamento sarà completamente arrestata. Analogamente avviene durante la guida. Se il conducente accelera troppo il carico del carrello elevatore, frena troppo bruscamente o guida in curva ad alta velocità, LSP-Active influenzerà la funzione di guida evitando che il carrello si ribalti.

Funzioni comfort per lavorare con maggiore rapidità e sicurezza

Le versioni Select e Active contengono numerose funzioni comfort: dalla preselezione dell'altezza di sollevamento a una bilancia di carico incorporata fino alla preregolazione del limite di velocità. Così i processi aziendali diventano più sicuri e produttivi. Per esempio, prima di iniziare la guida il conducente può impostare a quale altezza sollevare la merce, così non deve ritoccare la regolazione durante la movimentazione e risparmia tempo. La bilancia di carico incorporata pesa la merce in pochi secondi e presenta inoltre una funzione di addizione per consentire all'operatore di riconoscere rapidamente se un carrello ha raggiunto il carico massimo. Per escludere danni e incidenti a priori, vi è una limitazione dell'altezza regolabile dell'altezza in sollevamento e abbassamento (per proteggere i denti della forca dall'usura). In questo modo sia magazzini molto bassi che pavimenti irregolari non rappresenteranno più alcun pericolo.

LSP-Select e LSP-Active a confronto

Visualizzazione nel display

LSP-Select

  • Carico, altezza di sollevamento, angolo d’inclinazione, velocità, angolo di sterzata, direzione di marcia, temperatura, controlli elettronici.

LSP-Active

  • Carico, altezza di sollevamento, angolo d’inclinazione, velocità, angolo di sterzata, direzione di marcia, temperatura dei controlli elettronici.
  • visualizzazione aggiuntiva della massima altezza di sollevamento consentita, distanza del baricentro del carico, angolo d'inclinazione massimo consentito.

Intervento attivo

LSP-Select

  • non possibile

LSP-Active

  • a seconda dell'altezza di sollevamento, angolo d'inclinazione e velocità di marcia (in funzione della situazione di guida o carico ecc.)

Funzioni comfort

LSP-Select

  • Preselezione dell'altezza di sollevamento, preselezione dell'angolo d'inclinazione, limitazione di sollevamento, limitazione di abbassamento (protezione antiusura dell forche), indicatore del peso del carico (con funzione di tara), somma delle pesate, indicazione del consumo di energia, limite di velocità.

LSP-Active

  • Preselezione dell'altezza di sollevamento, preselezione dell'angolo d'inclinazione, limitazione di sollevamento, limitazione di abbassamento (protezione antiusura delle forche), indicatore del peso del carico (con funzione di tara), somma delle pesate, indicazione del consumo di energia, limite di velocità.

Come si arriva a un incidente di ribaltamento?

1. Il conducente prende su il carico con il carrello elevatore.

2. Il carrello elevatore viaggia con carico sollevato.

3. Se il conducente frena con il carico sollevato, il carrello elevatore comincia a ribaltarsi.

4. Il carrello elevatore si ribalta.

e_truck-stacking-manufacturing-4259_644
I carrelli elevatori Linde sono noti per la loro sicurezza. Anche se la maggior parte degli incidenti è provocata da un errore di guida, non sempre però è possibile evitare di perdere la concentrazione in situazioni di stress. Per questo è stato sviluppato Linde Safety Pilot.