Carrelli elevatori autonomi a marchio Linde Material Handling con tecnologia di comando laser.
Prestazioni intelligenti tramite geo-navigazione precisa

Carrelli elevatori automatizzati

Sempre senza operatore

I carrelli elevatori automatici rappresentano il futuro della logistica. Raggiungono il massimo grado di efficienza e bassi consumi quando si tratta di movimentare grandi quantità di merci o di eseguire operazioni ripetitive di logistica. Con la serie MATIC, Linde offre per il settore dell'intralogistica una vasta gamma di carrelli elevatori elettrici, transpallet, stoccatori e trattori tecnologicamente avanzati.

Il funzionamento senza operatore è possibile sia con carrelli elevatori singoli sia con una flotta coordinata per tutti i settori dell'industria e del commercio. I carrelli elevatori automatici non sono vincolati a turni lavorativi, aumentando coì notevolmente la produttività. La precisione della movimentazione assicura minori danni durante le operazioni e rende costante il flusso di materiale.

Attraverso la collaborazione con gli specialisti in robotica Balyo, i carrelli elevatori Linde vengono dotati di un sistema automatico di navigazione intelligente. L'intera gamma può essere anche utilizzata agevolmente attraverso i comandi manuali tradizionali.

automated_truck-loading-retail-4291_0649

Focus: geo-navigazione

I carrelli elevatori automatici Linde sono comandati tramite un sistema di geo-navigazione sviluppato da Balyo. Questi carrelli monitorano nel dettaglio l'ambiente che li circonda e, essendo robot cooperativi o "cobot", possono interagire e collaborare in piena sicurezza con l'operatore. Il robot dispone di quattro sensori ottici laser che eseguono una scansione dell'ambiente circostante in tutte le direzioni fino a una distanza di 30 metri. Tutto ciò che accade intorno ai carrelli elevatori viene ripreso, inoltre, da una telecamera 3D montata nel punto più alto del telaio.

I flussi di dati del sistema di rilevamento viene elaborato in modo che ciascun carrello elevatore possa coordinarsi autonomamente con altri carrelli autonomi e muoversi in modo sicuro anche negli spazi più stretti. Gli equipaggiamenti esterni, come guide di marcia integrate nel pavimento o riflettori di luce, non sono necessari per l'orientamento e il comando del carrello. In caso di operazioni in nuovi ambienti, ad esempio in un altro capannone, i carrelli elevatori rimappano il proprio campo d'azione da zero. Possono inoltre comunicare, tramite interfacce dati, con porte di capannoni o nastri trasportatori e anche con software e sistemi aziendali, come ad esempio i sistemi di gestione del magazzino o ERP.

LINDE_robotics_Testimonial_Wolf_EN_tn

Sicurezza nelle attività insieme agli operatori

I carrelli elevatori automatici Linde operano in totale sicurezza. I carrelli elevatori e i transpallet senza operatore sono così precisi e sicuri che possono interagire direttamente con l'uomo. Inoltre, i dispositivi di arresto di emergenza possono disattivare in qualsiasi momento. Il sofisticato sistema di sicurezza scansiona in modo estremamente preciso l’ambiente circostante e reagisce in modo intelligente a seconda della situazione. Pertanto, non vengono rilevate soltanto persone e mezzi, sia fermi che in movimento, ma anche eventuali ostacoli improvvisi, come ad esempio pallet caduti a terra. L'unità di comando intelligente interviene per frenare il carrello elevatore solo se necessario, a causa di un ostacolo che blocca momentaneamente il percorso. Una volta che l'ostacolo rilevato è stato rimosso o si sposta, i carrelli MATIC riprendono autonomamente il processo di lavoro interrotto.

Movimentazione facile

Tutti i carrelli elevatori e transpallet automatici sono dotati di uno schermo touchscreen a LED da 7 pollici posizionato in modo facilmente raggiungibile e ben visibile. Questo schermo è in grado di fornire tutte le informazioni necessarie, come per esempio, il tracciato pianificato e lo stato corrente della batteria. Le operazioni di logistica correnti vengono segnalate in tempo reale insieme al loro stato di completamento. Il sistema registra tutti gli eventi ed è possibile scaricare un file log tramite chiave USB.

Convenienza grazie al coordinamento perfetto

I carrelli elevatori automatici sono più convenienti rispetto ai carrelli elevatori con operatore quando lavorano su processi operativi uniformi e ripetitivi. In questo modo, si possono integrare nelle continue attività che comprendono più turni di lavoro. Inoltre, i carrelli elevatori automatici si possono perfettamente coordinare tra loro per quanto riguarda il tragitto e la velocità. In questo modo, è possibile rendere costanti e ottimizzare i flussi di materiale, nonché mantenere più basso possibile il consumo di energia dei carrelli per le applicazioni di logistica. I carrelli elevatori automatici causano anche meno danni agli scaffali, ai carichi, ai pallet o ad altri mezzi, dal momento che si muovono con ancora maggiore precisione rispetto ai carrelli elevatori con operatore.

Verso un’intralogistica sempre più autonoma

Nel medio termine, i magazzini e i carrelli elevatori che si muovono al loro interno cresceranno fino a diventare unità sempre più integrate del processo della digitalizzazione industriale. Anche l'intralogistica sarà collegata sempre più strettamente con la logistica esterna. Pertanto, seguendo lo sviluppo attuale, in futuro carrelli elevatori e transpallet senza operatore saranno sempre più integrati con l'ambiente di lavoro.

Ciò include un coordinamento ancora più versatile tra "cobot" e collaboratori umani e una più stretta integrazione nella gestione delle merci. Nei magazzini del futuro, automatizzati e con presenza minima di personale, rivestono comunque sempre più importanza le esigenze relative alla messa in rete della flotta e all'efficienza energetica dei carrelli elevatori. In questi ambito, Linde porta lo sviluppo a un nuovo livello.

Prestazioni cinque volte superiori

Maggior intelligenza

Il sistema di geo-navigazione Balyo rende i carrelli elevatori e i transpallet automatici Linde precisi ed estremamente produttivi.

Maggior sicurezza

I carrelli elevatori automatici monitorano con precisione l'ambiente in cui operano e reagiscono di conseguenza. Strutture, mezzi e persone possono essere quindi evitati con sicurezza.

Convenienza

I carrelli elevatori automatici Linde sono notevolmente convenienti. Non sono legati a un turno specifico e pertanto sono utilizzabili ventiquattro ore su ventiquattro.

Maggior robustezza

La gamma di carrelli elevatori automatici Linde si basa su modelli collaudati e robusti, che sono dotati di un'unità di comando robotizzata intelligente

Maggior precisione

I carrelli elevatori automatici Linde non provocano danni, dal momento che si muovono in modo ancora più preciso rispetto ai carrelli elevatori con operatore e sono in grado di evitare il fattore di incertezza tipico della guida umana.

Carrelli elevatori personalizzabili

Nessun carrello elevatore automatico Linde segue rigidi principi in termini di equipaggiamento. Oltre all’equipaggiamento di serie, ogni modello viene fornito al cliente con funzionalità opzionali, scelte in base alle specifiche esigenze. Tra gli equipaggiamenti speciali sono inclusi le funzioni di navigazione aggiuntive, come laser "a tenda" 2D e i sensori laterali supplementari che sfruttano la tecnologia laser. Batterie di diverse dimensioni, lettori di codici a barre e forche regolabili idraulicamente fanno parte, inoltre, degli equipaggiamenti speciali della gamma di carrelli elevatori automatici Linde, così come anche idiversi motori di trazione e sollevamento o il limitatore di altezza programmabile per il montante di sollevamento.

automated_truck-towing-retail-4291_D