Protezione dello scaffale e controllo del montante

4-mag-2021

Opzioni di equipaggiamento per una guida sicura di carrelli retrattili Linde

Un sensore che previene i danni da collisione alla scaffalatura e una leva multifunzione che assicura un controllo efficiente delle funzioni di guida, corsa retrattile e sollevamento: Queste due nuove opzioni sono ora disponibili per i carrelli retrattili della Linde Material Handling.

I danni da collisione ai sistemi di scaffalatura sono una grande problema per i responsabili del magazzino, perché possono comportare un notevole dispendio di tempo e denaro. Spesso la causa è nelI'impossibilità di controllare lo spazio davanti mentre si è concentrati con lo sguardo verso l'alto sul carico che viene immagazzinato o recuperato. Anche una piccola disattenzione può portare a grossi impedimenti nelle operazioni di magazzino e con una semplice ammaccatura di sei millimetri su una lunghezza di un metro, sul telaio di uno scaffale, si può perdere fino a un terzo della capacità di carico. Inoltre, la riparazione del danno e la sostituzione del supporto dello scaffale rotto richiede tempo e l'interruzione delle operazioni di stoccaggio riduce la produttività del magazzino.

Sensore di protezione scaffali

Il Rack Protection Sensor (RPS) per i carrelli retrattili della Linde Material Handling rileva gli oggetti che vengono messi a fuoco nel fascio di luce davanti a loro. Se viene identificato un ostacolo, il sistema di assistenza frena dinamicamente il carrello, evitando così danni.

Linde Material Handling affronta questo problema con il suo Rack Protection Sensor (RPS). Due speciali sensori luminosi, che sono installati sopra le razze al suolo in grado di rilevare gli oggetti presenti davanti a loro. Se viene identificato un ostacolo, il sistema di assistenza frena dinamicamente il carrello evitando così i danni. I sensori si attivano a una velocità di guida inferiore a cinque chilometri all'ora - che è la velocità abituale nelle manovre di fronte a una scaffalatura.

Sensore di protezione scaffali

Il sensore di protezione della cremagliera per i carrelli retrattili della Linde Material Handling supporta le manovre veloci e sicure delle merci come un "occhio aggiuntivo a livello del suolo".

Se gli operatori accelerano il veicolo oltre questo limite stabilito, per esempio per coprire distanze maggiori, il sistema brevettato si spegne automaticamente. La tecnologia è particolarmente adatta alle condizioni del magazzino, perché può funzionare sia alla luce artificiale che alla luce del giorno e del sole.

Il sensore di protezione si è dimostrato particolarmente utile per le aziende il cui parco autisti include regolarmente dipendenti nuovi o temporanei. Questo perchè chi ha meno esperienza non sempre giudica correttamente lo spazio disponibile. In questi casi l'RSP fornisce un supporto prezioso per una manovra veloce e sicura delle attrezzature pesanti. Il sistema di assistenza RPS è disponibile come equipaggiamento opzionale per i modelli ad alte prestazioni della serie di retrattili Linde R14 - R25 con una capacità di carico da 1,4 a 2,5 tonnellate e sarà presto offerto anche come soluzione retrofit per questi carrelli.

Sensore di protezione scaffali

Un nuovo tipo di leva multifunzione rende l'utilizzo dei carrelli retrattili Linde ancora più confortevole. Tutte le funzioni idrauliche sono combinate in un unico elemento di comando e non è necessario muovere la mano su e giù.

La seconda nuova opzione dello specialista della movimentazione merci Linde MH è un nuovo tipo di leva multifunzione. Rende l'utilizzo dei carrelli retrattili Linde ancora più confortevole ed è progettato per aiutare a mantenere la concentrazione e la salute dei conducenti, oltre ad aumentare la produttività. Sulla base di uno studio ergonomico, l'innovativa interfaccia uomo-macchina è stata sviluppata in collaborazione con il Fraunhofer Institute (IAO) e Porsche Industriedesign. Il risultato è un joystick che può essere facilmente azionato e spostato in tutte e quattro le direzioni, con la mano curva dell'operatore che riposa comodamente in una posizione naturale. Un'ala estesa lateralmente a destra fornisce un ulteriore supporto per mani di qualsiasi dimensione. Le funzioni di guida, di e di sollevamento possono essere controllate intuitivamente con uno sforzo minimo del polso e delle dita. Tutte le funzioni idrauliche sono combinate in un unico elemento di comando e non c'è bisogno di muovere la mano su e giù. Questo si traduce in una maggiore produttività e consente un funzionamento intuitivo. L'intera leva viene mossa avanti e indietro per sollevare o abbassare la colonna portante. I movimenti a sinistra e a destra dirigono la corsa del montante.

Sensore di protezione scaffali

Per il controllo dei carrelli retrattili della Linde Material Handling è disponibile come opzione un nuovo tipo di leva multifunzione. Essa integra il sollevamento e l'abbassamento del montante, l'inclinazione del carrello elevatore e il traslatore laterale, nonché il clacson e la leva di direzione.

Riposizionate dal bracciolo al centro del grande joystick, le due leve a farfalla per il controllo dell'inclinazione del carrello portaforche e del traslatore combinano ora due funzioni aggiuntive: Servono anche a controllare l'inclinazione e il livellamento orizzontale del carrello portaforche, nonché l'allineamento e il centraggio del traslatore. Il clacson e la leva di direzione si trovano sul lato sinistro della leva multifunzione. Un grande vantaggio della comoda disposizione dei componenti è che tutti i comandi possono essere eseguiti in modo intuitivo, anche quando si indossano i guanti, in modo che l'attenzione del conducente rimanga sempre concentrata sulla movimentazione del carico.