Carrelli commissionatori V modulare

Carrello commissionatore verticale modulare

Preparazione di ordini efficiente a qualunque altezza

Il carrello commissionatore verticale V modular di Linde Material Handling offre all’operatore una postazione di lavoro ergonomica e un comando intuitivo. Inoltre, la cabina ammortizzata contro le vibrazioni, l’altezza di salita ribassata e il parapetto basso prevengono in modo mirato l’affaticamento e facilitano la preparazione di ordini. Allo stesso modo, le velocità elevate di guida e sollevamento garantiscono fino a 13 km all’ora, per migliori prestazioni di picking. Linde adatta il carrello elevatore sulla base di un sistema modulare ai compiti di picking personalizzati del cliente. I carrelli commissionatori verticali raggiungono altezze di presa di fino a dodici metri. La classe di portata è pari, a seconda del modello, a max. 1.200 chilogrammi. Come modello base efficiente per altezze fino a 7,8 metri e carichi fino a 1.000 kg, è disponibile anche il carrello commissionatore verticale V modular B.

Proprietà

Sicurezza

Il carrello elevatore può essere mosso soltanto se il conducente tocca i sensori sull’unità di comando con entrambe le mani e aziona l’interruttore dell’uomo morto nell’area dei piedi. Ciò riduce il rischio di una manovra errata e il pericolo di lesioni. Le sbarre laterali controllate elettronicamente devono essere chiuse a partire da un’altezza della pedana di 1,2 metri per garantire la sicurezza del conducente. Una valvola abbassamento emergenza sotto la copertura posteriore è accessibile anche nei passaggi stretti. Scanner opzionali sulla parte frontale e posteriore monitorano il percorso e arrestano il carrello elevatore se vi si trovano persone o ostacoli. Il tecnico dell’assistenza può stabilire arresti di marcia, sollevamento e abbassamento generali nel sistema del carrello elevatore affinché collisioni con soffitti o pareti siano impossibili. Il montante costruito appositamente consente una visibilità particolarmente buona e contribuisce quindi al funzionamento sicuro.

  • Comando a tre punti
  • Sbarre laterali controllate elettronicamente
  • Valvola abbassamento emergenza sotto la copertura posteriore
  • Arresti di marcia, sollevamento e abbassamento pre-impostabili
  • Visibilità molto buona dal montante

Ergonomia

I carrelli commissionatori verticali dispongono di un quadro di comando a forma ergonomica e di un’ampia cabina. Sul fondo della pedana molleggiata si trova un tappetino morbido che assorbe le vibrazioni durante la marcia o il sollevamento e previene quindi l’affaticamento. Il bordo del fondo della cabina dispone, invece del tappetino, di una base fissa affinché l’operatore sia in posizione sicura durante la preparazione di ordini. Inoltre, un parapetto basso facilita il processo di preparazione di ordini. In via opzionale le sbarre laterali si inclinano verso l’esterno affinché sia più facile raggiungere lo scaffale. Per le singole esigenze, sono disponibili molteplici piani di appoggio e varianti di attrezzature.

  • Quadro di comando ergonomico
  • Cabina ampia con profili arrotondati
  • Cabina molleggiata con tappetino antivibrazioni
  • Parapetto basso
  • Molteplici piani di appoggio e varianti di attrezzatura

Movimentazione

Velocità elevate di guida e sollevamento e un basso consumo di energia caratterizzano i diversi motori a corrente trifase dei carrelli commissionatori verticali. I carrelli elevatori raggiungono quindi rapidamente altezze di sollevamento pari fino a dodici metri (per V modular B fino a 7,8 metri) e garantiscono così un’elevata frequenza di movimentazione. Contemporaneamente dispongono anche in queste altezze di un’alta capacità di carico residua. Processi di preparazione di ordini efficaci sono garantiti inoltre dallo sterzo elettrico preciso con cui il carrello elevatore può essere manovrato in modo semplice e rapido.

  • Velocità elevate di guida e sollevamento
  • Elevata capacità di carico residua
  • Movimenti sterzanti precisi per manovre rapide
  • Basso consumo di energia

Assistenza

I motori di marcia e sollevamento dei carrelli commissionatori verticali sono incapsulati e quindi protetti ampiamente da polvere e sporcizia. In tal modo si impediscono da un lato interruzioni costose del lavoro e, dall’altro, gli utilizzatori non devono sottoporre a manutenzione il gruppo motore. L’intero design del carrello elevatore è pratico per le operazioni di assistenza: i componenti centrali si trovano dietro un pannello e sono facilmente raggiungibili. Tra essi rientra anche l’interfaccia CAN-Bus con il cui aiuto i tecnici dell’assistenza leggono e controllano tutti i dati centrali.

  • Dati del carrello elevatore leggibili tramite connessione CAN-Bus
  • Motori di marcia e sollevamento che non necessitano di manutenzione
  • Componenti dell’assistenza facilmente raggiungibili
  • Motori protetti

Video e immagini

Video sui vantaggi e sulle funzioni del carrello commissionatore orizzontale V-Modular di Linde.

Dati tecnici

Model Portata/Carico Sollevamento Velocità, con / senza carico Raggio di volta Corridoio con pallet 800 x 1200 longitudinale
V modular 24V Standard mast 0,8 (t) 4125 (mm) 9 / 9 km/h 1732 (mm) - (mm)
V modular 48V Standard mast 1,2 (t) 5725 (mm) 11 / 11 km/h 2071 (mm) 1380 (mm)
V modular 48V Triplex mast 1,2 (t) 10160 (mm) 13 / 13 km/h 2316 (mm) 1820 (mm)

Equipaggiamento optional

Quadro di comando

Il quadro di comando può essere posizionato in modo opzionale sul lato del carico o sul lato del carico e del montante. La logica di comando del quadro dal lato del montante segue quella del quadro di comando dal lato del carico.

Sistemi di fissaggio

È possibile fissare ad esempio terminal, scanner, lavagnetta a clip, base per scrivere o altri dispositivi personalizzati. I supporti possono essere fissati a sinistra e a destra sul montante, oltre che sul lato del carico e sul tettuccio di protezione del conducente.

Superficie di carico percorribile

La superficie di carico è messa in sicurezza con una gabbia di protezione. L’operatore può quindi entrare sopra essa e preparare gli ordini da tale posizione.

Immagine del Linde BlueSpot che proietta un punto luminoso blu sul percorso e segnala così a persone o altri conducenti che il carrello elevatore è in avvicinamento

BlueSpot™

Il dispositivo visivo di avvertimento Linde BlueSpot™aumenta la sicurezza in azienda, perché il fascio di luce LED rende visibili i carrelli elevatori senza generare rumore.

Animazione relativa al sistema di sicurezza di corsia disponibile come optional per i Vertical Order Picker V modular di Linde.

Assistente per sicurezza di corsia

Il sistema di assistenza riconosce le aplanarità del terreno e gli ostacoli nello scaffale, sul pavimento o sul soffitto sulla base di codici a barre o tag RFID nella corsia e limita in modo mirato in questi punti le funzioni del carrello elevatore, come velocità, altezza di sollevamento o estrazione della forca. In tal modo si evitano danni.

Animazione relativa al sistema di navigazione per corridoi stretti disponibile come optional per i Vertical Order Picker V modular di Linde.

navigazione di magazzino

Tramite il Warehouse Management il carrello elevatore riceve ordini di trasporto. Il sistema rileva sulla base di codici a barre o tag RFID la posizione nel magazzino e misura l’attuale altezza di sollevamento. Su tale base guida il carrello elevatore autonomamente nella posizione del pallet desiderata. Il conducente deve soltanto manovrare la funzione di marcia.

Linde Connect

Come e da chi vengono utilizzati i singoli carrelli elevatori? Quali sono i dati di consumo dei carrelli elevatori? Sono tutti in buone condizioni di esercizio? Nell'interazione tra software e hardware connect: fornisce le relative risposte.

Linde System Control (LSC)

Il sistema garantisce una movimentazione più rapida e maggiore sicurezza. Nella versione di base LSC-Standard viene visualizzata per il conducente la capacità di carico residua per la rispettiva altezza di sollevamento. Versione estese di LSC adattano il sollevamento ausiliario e/o la velocità di marcia al peso del carico da trasportare.

Video relativo all’altezza del sollevamento e alle sbarre inclinate laterali disponibili come optional.

Sbarre inclinate

Se il conducente si appoggia alla sbarra, essa si apre di dieci centimetri verso l’esterno. In tal modo egli raggiunge meglio lo scaffale e il picking è più semplice.

Predisposizione per autoradio

Il carrello elevatore è dotato di un collegamento da 12 Volt/50 Watt nonché di altoparlanti e un’antenna nella cabina.

Modulo per specchietti

Il pacchetto di dotazione comprende grandi specchietti retrovisori e proiettori di lavoro laterali che illuminano l’ambiente di lavoro nello scaffale. Su richiesta il pacchetto contiene anche una ventilazione che rinfresca il conducente in caso di temperature elevate in grandi altezze di sollevamento sotto il tetto.

Richiedi preventivo

Live Chat
Vorremmo consigliarti personalmente tramite la nostra Live Chat. Per questo abbiamo bisogno del suo consenso per i nostri cookie di chat.